Neuro-Care | Memoria e Funzioni Cognitive

$34.00 USD In saldo Risparmia
Vegano Senza lattosio Gluten Free

L'articolo è disponibile Solo 0 pezzi disponibili L'articolo è esaurito L'articolo non è disponibile

American Express American express Apple Pay Apple pay Google Pay Google pay Maestro Maestro Mastercard Master PayPal Paypal Shop Pay Shopify pay Union Pay Unionpay Visa Visa

Integratore Alimentare Naturale | 60 Capsule

Con L'Acetilcarnitina. Le Vitamine B1, B6, B12 contribuiscono al normale funzionamento del sistema nervoso centrale e periferico.

100% Made in the Dolomites Alto Adige Sudtyrol

1-2 capsule, 1-2 volte al giorno, prima o dopo i pasti

Periodo di assunzione: si consiglia di assumere questo prodotto per 1-2 mesi ed in caso di bisogno l'assunzione può essere continuata per periodi più lunghi (3-4 mesi) e/o ripetuta a cicli durante l'anno.

L-Acetilcarnitina cloridrato 250mg
Vitamina B1 (Tiamina) 6,25mg (570%VNR)
Vitamina B6 (Piridossina) 2,5mg (174%VNR)
Vitamina B12 (Cianocobalamina) (6000%VNR)

Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini di età inferiore a tre anni.
Gli integratori non vanno intesi come sostitutivi di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita sano.
Conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce.
La data di scadenza si riferisce al prodotto correttamente conservato, in confezione integra.

Valutare l'associazione con DOLO-CARE, LISINA-DEA, MEMO-POWER

Principi Attivi

Acetilcarnitina

L’Acetil-Carnitina è un amminoacido prodotto naturalmente dall’organismo umano. La L-Acetilcarnitina svolge una azione protettiva, nutritiva ed antiossidante nei confronti delle cellule del cervello, del midollo spinale e dei nervi periferici (Vedi Nicetile-Alfasigma). Essa manifesta la sua utilità nelle neuropatie da trauma o infiammazioni del sistema nervoso. Recenti studi condotti su pazienti affetti da Alzheimer e Demenza senile, hanno dimostrato il suo ruolo nel ritardare la progressione della malattia, controllando importanti funzioni cognitive come intelligenza logica, memoria verbale ed attenzione selettiva. La possibilità di prevenire e trattare la malattia di Alzheimer e la Demenza senile è una delle sfide della ricerca moderna che si sta concentrando proprio sull’utilizzo, sempre più frequente, di un’integrazione a base di Acetil L-Carnitina, grazie alla sua attività sulla trasmissione neurale colinergica ed alla capacità di migliorare il metabolismo neuronale dei mitocondri. Le proprietà antiossidanti della L-Acetilcarnitina servono inoltre a preservare una corretta funzionalità cardiaca. Per la sua spiccata attività antiossidante, essa può essere utilizzata nelle strategie nutrizionali anti- aging e nella protezione del danno ossidativo indotto da attività fisica intensa.

Vitamina B1

La vitamina B1, o tiamina, fa parte delle vitamine cosiddette idrosolubili, quelle che non possono essere accumulate nell’organismo, ma devono essere regolarmente assunte attraverso l’alimentazione. La vitamina B1 serve a garantire la normale funzione nervosa e la normale funzione cardiaca.

Vitamina B6

La vitamina B6, nota anche come piridossina, è una vitamina detta idrosolubile per la sua capacità di sciogliersi in acqua. Non può essere accumulata nell'organismo e, quindi, va introdotta giornalmente con il cibo. La vitamina B6 interviene nel processo di trasformazione (metabolismo) di proteine, carboidrati e grassi e contribuisce alla formazione dell'emoglobina, sostanza presente nei globuli rossi che ha la funzione di trasportare l'ossigeno a tutti i tessuti. La vitamina B6 è importante per il normale sviluppo del cervello, per stimolarne le funzioni e per mantenere sani l'intero sistema nervoso e il sistema di difesa dell'organismo (sistema immunitario). È fondamentale per la sintesi della serotonina, molecola che insieme ad altri neurotrasmettitori contribuisce a regolare l'umore, il sonno, l'appetito, la memoria e le capacità di concentrazione.

Vitamina B12

La vitamina B12 o cobalamina è una vitamina idrosolubile (cioè solubile in acqua). L’organismo umano non è in grado di sintetizzarla, ma può essere ottenuta dall’assunzione di alcuni alimenti o appositi integratori alimentari. L’assorbimento della vitamina B12 avviene in due fasi: viene prima scomposta dall’acido cloridrico nello stomaco e poi si ricombina con una proteina, chiamata fattore intrinseco, che ne consente l’assorbimento nell’ileo. La vitamina B12 si trova in un’ampia varietà di alimenti principalmente di origine animale, come carne, pesce, uova, latte e i suoi derivati, ed è resistente alla cottura. In particolare, vongole, fegato e reni sono tra le migliori fonti alimentari di cobalamina. Inoltre, la vitamina B12 è contenuta in alcuni prodotti alimentari fortificati, come cereali per la colazione, muesli e altri prodotti alimentari.

La vitamina B12 favorisce il funzionamento del sistema nervoso centrale e interviene nella produzione dei globuli rossi.